ISCRIZIONE

 

Logo_bandopng

Cinema per la Scuola – Buone Pratiche, Rassegne e Festival

Festival cinematografico "Velia Video Festival" 1° edizione

REGOLAMENTO

INTRODUZIONE

Velia Video Festival è un concorso nazionale di cinema per i giovani. La location individuata per l’evento è Ascea (SA), sulle splendide coste del Parco Nazionale del Cilento, Vallo Di Diano e Alburni, un comune che può vantare la presenza sul suo territorio del monumentale sito archeologico di Velia, Patrimonio Mondiale dell’Umanità: un luogo le cui potenzialità, legate alle sue risorse culturali e paesaggistiche, rimangono tuttora parzialmente inespresse.

Lo scopo del Velia Video Festival è quello di porre il territorio al centro dell’evento, far conoscere e valorizzare il patrimonio culturale attraverso il linguaggio audiovisivo. Sulla base di queste premesse saranno scelti i video in concorso. L’iniziativa è rivolta a tutti gli studenti italiani che potranno partecipare come singoli o in gruppo e alle istituzioni scolastiche.

Ciascuna istituzione scolastica potrà presentare più di un lavoro.

Alla fase preselettiva dell’evento potranno accedere tutti i video d’argomento archeologico, storico, antropologico, sociale in generale, inerenti la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale locale (eventualmente dotati di sottotitoli in lingua italiana o in lingua inglese) della durata massima di venti minuti. Un’apposita giuria, assegnerà il “Premio della Giuria” al miglior video. Al termine dei lavori, è prevista la realizzazione di un catalogo che contenga un’accurata descrizione delle opere in concorso al fine di testimoniare e promuovere le attività svolte.

La prima edizione del Velia Video Festival concorso nazionale si svolgerà nel mese di Ottobre 2019. Avrà come tema Raccontare i territori.

Per l’edizione 2019 - La deadline per l’iscrizione è il 30 Settembre 2019.

Il festival è organizzato dal Liceo scientifico “Leonardo da Vinci” di Vallo della Lucania (SA) con la partnership di Medfest Onlus, Fondazione Alario, DISPAC Dipartimento di Scienze del Patrimonio Culturale - Università degli Studi di Salerno, Ente Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, KIBSlab scarl - Centro Sperimentale Sviluppo Competenze nel Settore dei Servizi Avanzati e del CRM, Istituto Comprensivo di Futani.

 

MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

Articolo 1.

Sono ammessi al Festival tutte le opere audiovisive della durata massima di venti minuti d’argomento archeologico, storico, antropologico, sociale inerenti la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale locale. Non saranno ammesse opere di durata superiore a quella indicata.

Articolo 2.

Possono accedere alla preselezione tutti gli studenti italiani con opere realizzate da singoli e/o gruppi e da istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado.

Articolo 3.

Per partecipare al festival, occorre scaricare la modulistica per l’iscrizione dalla sezione “ISCRIZIONE” del sito www.veliavideofestival.net, completarla secondo le istruzioni riportate e inviarla all’indirizzo e-mail iscrizione@veliavideofestival.net entro e non oltre il 30 Settembre 2019. Al partecipante sarà assegnato un codice identificativo da utilizzare nella fase di invio del materiale audiovisivo.

Articolo 4.

Le opere audiovisive in formato mp4 dovranno essere inviate al seguente indirizzo e-mail: upload@veliavideofestival.net attraverso “WeTransfer.com” o altri siti di upload simili entro e non oltre il 30 Settembre 2019. La spedizione del materiale può essere effettuata solo dopo aver ottenuto il codice identificativo.

Articolo 5.

I risultati della preselezione saranno resi noti ai finalisti del concorso a conclusione della procedura di valutazione.

Articolo 6.

Un’apposita giuria, composta dai partner dell’iniziativa e dai rappresentanti degli studenti, assegnerà il “Premio della Giuria” alla migliore opera audiovisiva.

Oltre al “Premio della Giuria” per il miglior video, ai finalisti saranno consegnati i seguenti premi: - Targhe - Attestato con motivazione della Giuria

Articolo 7.

Con l’iscrizione al Velia Video Festival, il soggetto (o il genitore in caso di minore) oppure il legale rappresentante, se a partecipare è una istituzione scolastica, deve firmare una liberatoria contenuta nel modulo di iscrizione:

·         che autorizzi il Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Vallo della Lucania (SA) alla libera proiezione delle opere;

·         lo esoneri da qualsiasi responsabilità in ordine all'utilizzo delle stesse;

Articolo 8.

Il materiale inviato non sarà restituito, potrà essere utilizzato direttamente dal Liceo Scientifico Leonardo da Vinci di Vallo della Lucania (SA) sia per l'eventuale realizzazione di un catalogo delle opere selezionate che per iniziative varie (pubblicazione, proiezione in manifestazioni aperte al pubblico, messa in onda su televisioni locali e nazionali, ecc.) legate a fini culturali e didattici, escludendo ogni utilizzo commerciale.

Articolo 9.

Il giudizio della commissione è insindacabile. La partecipazione al concorso comporta l’accettazione del presente regolamento.